WordPress e i rischi della compressione – CSS Compress

Di questo plugin, CSS Compress, non posso che parlare bene.
E’ semplice, veramente efficace e se avete dei CSS molto ampi fa decisamente per voi.

Che cosa fa questa piccola meraviglia?
Non fa altro che comprimere il foglio di stile, eliminando gli spazi bianchi ed i commenti. Perfetto!
Guardate la figura relativa allo spazio guadagnato dopo l’attivazione del plugin:

Portentoso non e’ vero?
Peccato che la sua funzionalita’ sia ridotta ai temi Kubrik!

L’ho scaricato, l’ho installato e l’ho attivato.. ma sinceramente io non ho notato alcuna differenza in termini di spazio guadagnato, cosi’ ho cominciato a spulciare bene bene le note; inizialmente credevo che la dicitura a proposito di Kubrik fosse solo per esempio e che avrebbe funzionato con qualsiasi foglio di stile.
Non ho trovato un forum di riferimento e l’unica domanda a proposito del plugin, posta piu’ di un anno fa, riguardava gli aggiornamenti.

Se qualcuno ha un tema Kubrik e vuole provarlo sarei contenta di leggere e scoprire se questo plugin funziona davvero.. altrimenti ho per voi  una soluzione efficace che non richiede alcun plugin!

Come fare per comprimere il foglio di stile?
Semplicemente fatelo da soli. So che detta cosi’ sembra la solita sparata e so anche che spesso non e’ facile eliminare tutti gli spazi con il rischio di non capirci piu’ nulla.. ma utilizzando le definizioni inline si riduce gia’ di un po’.
Inoltre, se proprio dovete cambiare il CSS ogni settimana, vi consiglio di dividere il foglio di stile in tre sezioni: in alto mettete tutto quello che non cambierete piu’ di una volta all’anno, sfondi, grafica fissa, menu, etc etc. Nella sezione di mezzo (la seconda) mettete quello che cambiate dalle due alle tre volte all’anno, come la grafica a tema natalizia o pasquale, le occasioni speciali, le offerte, i giveaways etc etc; mentre nell’ultima mettete quello che cambiate piu’ frequentemente, in modo da potervi accedere con facilita’ senza smuovere le altre sezioni.

Se anche la compressione dovesse essere solo del 80% sarebbe gia’ un guadagno, no?

full-stack graphic designer | social media manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura