Website Commercial: postcards from Ficarolo + bonus Openitaly WP Plugin

[it]Sempre parlando del progetto “Cartoline“, posso presentarvi finalmente il risultato.
Varie cartoline con vedute aeree di Ficarolo (Rovigo) e varie cartoline con vedute dei punti salienti del paese come la Chiesa di S. Antonino Martire, Veduta di Piazza Marconi e Corso Matteotti, la Chiesa della Madonna del Carmine, l’Oratorio di San Pietro e Villa Arienti Schiatti Giglioli.
Le vedute interne delle Chiese e degli edifici sono di Francesco Sprocatti, ex sindaco di Salara e fotografo di provata esperienza.
Una volta mandate alle stampe (in questi giorni), saranno in vendita presso il negozio Pianeta Proibito, a Ficarolo.

Ficarolo: cartoline del paese

E gia’ che siamo in tema di vacanze, bei posti e turismo, vorrei segnalare un plugin per WordPress che ritengo sia molto ultile: Openitaly4WP e’ un plugin sviluppato da Michele “O-Zone” Pinassi (membro di Siena Linux User Group) completamente gratuito che si rivolge a chi desidera inserire nel proprio blog una lista di risorse turistische della propria localita’. L’utilizzo e’ di una semplicita’ unica: scaricate il plugin (dalla directory dei plugin di WordPress), installatelo e configuratelo con le vostre preferenze; per una live demo date un’occhiata alla widget sul blog di O-Zone o guardate qui sotto.

OpenItaly WP Plugin

Mi piace questa risorsa, e’ utile per pubblicizzare i bei posti che tanto decantiamo agli altri, ma credo sia utile anche per chi desideri fare pubblicita’ al proprio locale sui vari blog.
Vi rimando anche alla comunita’ OpenItaly, la registrazione e’ gratuita ed offre un servizio di ricerca molto eloquente. Cercate un bel ristorantino a Firenze? Magari avete gia’ in mente quello che vi hanno sugerito.. l’Osteria del Cinghiale Bianco, per caso?
Eccoci! Con le indicazioni per arrivarci (via Google Maps), numero di telefono, piccola recensione e possibilita’ di commentare e lasciare un giudizio (il mio e’ di sicuro positivo, sappiatelo!) e le specialita’.
Inoltre vi sono una serie di localita’ correlate che potete visitare.

Al momento OpenItaly si occupa solo dell’Italia (ovviamente), ma ho chiesto a Michele se ha in programma di ampliare la conoscenza anche al Ticino:

.. hai per caso intenzione di ampliare il servizio di OpenItaly anche per il Canton Ticino?
Sinceramente non ho pensato ad ampliare il servizio anche per l’estero, compresi eventuali paesi italofoni. Diciamo che -attualmente- non ce n’è l’intenzione.

Come e’ nata l’idea di OpenItaly?
Dopo lo scandalo di italia.it e dei 60mln di euro per la sua realizzazione, ho pensato che la soluzione vincente potesse essere una community dedicata alle risorse turistiche del nostro paese, dove siano -però- gli utenti a dire la loro. Un portale di qualità con contenuti di qualità, totalmente gratuto.

E il plugin OpenItaly4WP come e’ nato?
La necessità -e, perché no, anche oppotunità- di far avere un “pezzo di Italia” direttamente nei blog wordpress degli utenti. Diffondere i servizi offerti da OpenItaly è fondamentale per crescere, sia come contenuti che come qualità !

A chi e’ rivolta la comunita’ di OpenItaly?
A tutti: italiani ma anche stranieri, utenti e imprenditori, turisti per caso e professionisti del settore ! Chiunque può dare il suo contributo.

Quanto tempo ci hai lavorato?
Portali di questo tipo non arrivano mai alla fine dei lavori: sempre qualcosa da sistemare, nuove idee da realizzare o pagine da migliorare. Diciamo che è nato due anni fa ed è ancora in crescita…

Quali sono stati gli attrezzi del mestiere? Piattaforma, software..
Ovviamente tutto software libero: Linux, Apache, MySql e PHP, oltre ad una buona dose di fantasia e programmazione e tanto tempo ! Il vantaggio di aver costruito tutto da zero è un miglior controllo dei processi, modifiche veloci ed una maggiore flessibilità per eventuali integrazioni.

Perche’ una comunity e un plugin “free”?
Perché free is better! Una community sul turismo non può, secondo me, prescindere da interessi o sponsor economici. I commenti e le opinioni devono essere, per quanto possibile, disinteressati ed obiettivi: che senso avrebbe, altrimenti?  La fiducia degli utenti non si può comprare !

I prossimi progetti per OpenItaly e OpenItaly4WP?
Beh, i prossimi obiettivi sono una migliore integrazione, interfacce semplici ed intuitive e nuovi servizi, anche collaborando con altri portali e realtà. Mi piacerebbe poter collaborare con le Apt locali per offrire un servizio più puntuale e mirato.

Ci sara’ anche una versione per iPhone?
Attualmente esiste la versione per i BlackBerry, sviluppata dalla DataFox di Prato. E’ stata -ed è ancora- una piacevole e proficua colaborazione.
Comunque, se qualcuno desidera sviluppare software, è a disposizione la documentazione dell’interfaccia XML-RPC.

Parliamo di grafica: i colori usati per OpenItaly sono sgargianti e positivi, da dove arriva la palette?
Semplici gusti personali con un’occhio ai colori tipici del nostro paese. Purtroppo non sono un grafico esperto e il risultato è sicuramente migliorabile :)

Un’ultima cosa: pensi di commercializzare i tuoi prodotti e diventare ricco come Jobs?
Già ho attivato, in via sperimentale, servizi pubblicitari a pagamento per le aziende. Premettendo che non farò mai diventare OpenItaly un “ricettacolo” di pubblicità, credo che anche le aziende debbano avere l’opportunità di far conoscere i loro prodotti ed offerte. Non penso, comunque, di diventare ricco !

In caso.. ricordati degli amici =)
Ok !

[/it][en]So, I was talking about postcards some posts ago and now I’m happy to present my finished work about Ficarolo (Rovigo, Italy) postcards.

The set is made up of several aereal views of the town and some views focused on Church of S. Antonino Martire, views of Piazza Marconi and Corso Matteotti, Church of Madonna del Carmine, Oratorio di San Pietro and Villa Arienti Schiatti Giglioli.

All the internal photos are from Francesco Sprocatti, ex Major of Salara and great photographer.
Once ready all the postcards will be on sale by Pianeta Proibito in Ficarolo.

Ficarolo: cartoline del paese

There’s also another feature I’d like to write about: it’s a WordPress plugin called Openitaly4WP, developed by  Michele “O-Zone” Pinassi (from Siena Linux User Group); it is a great resource for tourism, either for singles and for community. It is a completely free plugin really easy to install: download it from WordPress Plugin Directory, put in the Plugin folder, then activate it from the Plugin Panel. Go to configuration options and you’re done!
For a live demo check out Michele’s blog or have a look here down.

OpenItaly WP Plugin

I truly like this resource, useful to spot on those beautiful places we all are happy to suggest to friends, also I believe it is useful for owners who whish to have some more advertisements.
Have a look at the OpenItaly Community, signing up is free and the search service is quite easy and powerful. Are you looking for a great retaurant in Florence? Maybe the one your friends did told you about.. Searching for Osteria del Cinghiale Bianco maybe?
Here you are! Complete with directions on how to get there (via Google Maps), phone number, a brief description and the capability to leave a comment and a small review (mine is 100% positive, know it!) together with typical delicacies.
There is also a range of related places you can surf on.

At the moment OpenItaly is focused only on Italy (naturally) but I’m asking Michele if he’s in the mood for an extension even to Canton Tessin:

..is there any chanche you’re gonna open this service even for Canton Tessin?
Actually I didn’t think about opening the service for abroad people, here included italian-speaking countries. Let’s say, at the moment, there’s no intention.

How came the idea of OpenItaly?
Right after the italia.it big mess together with its 60 milions of Euro spent for the website build up, I thought the winning solution could be a community totally dedicated to touristic resources of our Country, where people can speak and tell. A great quality portal with great quality contents, all for free.

And what about OpenItaly4WP plugin?
That plugin has been developed following the necessity, moreover the opportunity, to have a “piece of Italy” directly in people’s blogs. Spreading all OpenItaly services is fundamental to make it grow in quality and contents!

Who turns on for OpenItaly?
Everyone: italians and foreigners, simple users and managers, casualty tourists and tourist professionals! Anyone can contribute.

How long did it take to work on it?
Portals like this are never at the end: there’s always something to adjust, new ideas to put in act or pages to improve. It has born two years ago and it’s still in development..

Tools of the trade: platform, software..
Absolutely all free software: Linux, Apache, MySql, PHP and a great injection of fantasy and program skills and lotsa time! The big advantage of building it from scratch is a better control over processes, quick modifications and a more wide flexibility for further integrations.

So why a free community and a free plugin?
‘Cause free is better! A Tourism Community cannot notwithstanding by economic interests or kinda sponsors. Comments and opinions must be, as much as possible, offish and impartial; otherwise this community won’t have any sense, right? Users trust’s not for sale!

Are there any projects for OpenItaly and OpenItaly4WP?
Well, next goals are a better integration, easy and intuitive interfaces and new services, even in collaboration with other portals. It’d be a success to involve a partnership with Local Tourism Agencies to offer a more efficient service.

Any iPhone application based?
At the moment there’s the BlackBerry version, developed by DataFox (in Prato, Italy). It was, and still it is, a great and profitable experience.
Btw, if someone is interested in developing the application, all the XML-RPC documentation is available.

Talking about graphic: OpenItaly colour palette is positive and shiny, how did you choose?
Simply my personal taste, with an eye on the colors which distinguish our Country. I’m not an expert graphic and think the result is quite improvable :)

Last question: are you gonna put your items into big business and get rich like Jobs?
Already had put on commercials some advertising services for firms, experimentally. My intention is not to let OpenItaly become a bin for spots and bad advertisements; I think Companies should have the opportunity to let people know about their offers and services. And I don’t think to get tich!

Just in case.. remember your pals =)
Ok![/en]

full-stack graphic designer | social media manager | community manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura