Twitter scheduling post: 7 strumenti per programmare i tuoi tweet

Analizziamo bene la cosa: ho diversi account twitter, diversificati e mirati per accogliere un pubblico ben preciso (@liquidskydesign per la grafica, @salingoceanis per la vela, @KV0 per tutto il resto, mentre l’account privato e’ solo un bouncer di identi.ca) e utilizzo chicklets come Hootsuite o TweetMeme per fare i re/tweet.

Ci sono volte pero’ in cui i miei tweet si susseguono e non riescono ad arrivare efficacemente; come risolvere la cosa?
Ci vengono in aiuto alcuni strumenti per fare uno scheduling dei nostri tweet.

LaterBro e’ uno strumento semplice e davvero minimale: ci si logga con l’account di Twitter o di Facebook e il gioco e’ fatto; basta impostare l’ora desiderata ed il vostro tweet verra’ spedito giusto in tempo.

Tweet-U-Later, al di la’ della grafica un poco scarna, permette di programmare tutti i tweet direttamente dal sito; la registrazione e’ veloce (il sistema vi inviera’ una mail di conferma per l’attivazione quindi non mettete email false e non preoccupatevi se l’attesa per la mail supera l’ora..), e grazie all’impostazione del time zone dell’utente potete star certi che il vostro messaggio sara’ consegnato esattamente a quell’ora.

Tweet U Later

Questo servizio lo uso molto spesso, e’ HootSuite, e permette non solo di avere molti account in contemporanea (un salvatempo prezioso) ma anche di postporre i tweet; tramite la hootlet che si puo’ installare nella linkbar di FireFox possono essere richiamati tutti gli account (anche di WordPress) e, non di meno, contiene anche uno shrinker proprio.

HootSuite

Senza alcuna registrazione e’ Twuffer, che in modo semplice vi permette di programmare tutti i vostri tweet; ha anche l’opzione di aggiungere un’ora per l’eventuale Daylight saving. Inserite il vostro username e password e pronti ad andare!

Twuffer

Sempre sull’onda della semplicita’ c’e’ Tweet on Time, dalla grafica semplice ed essenziale, utilizza il vostro username e password per connettersi all’accounti di Twitter; la sua prerogativa e’ quella di mostrare, una volta effettuato il login, una schermata a mo’ di calendario dalla quale potete selezionare il giorno e poi l’ora per il vostro tweet posticipato.

Tweet on Time

NOV propone Twaitter; inserendo il vostro username e password dell’account twitter o creando una nuova registrazione, sarete pronti a inserire i vostri messaggi. Nella schermata principale avete anche una overview dei tweet recenti, delle risposte e qualche altra piccola funzionalita’ per non farvi scappare proprio niente.

Twaitter

Altro servizio altra corsa: Taweet permette di utilizzare l’account twitter gia’ esistente e di linkare, opzionalmente, i vari account utiizzati su Taweet. E la grafica non e’ niente male!

taweet

full-stack graphic designer | social media manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura