Twitter Corner: 5 utili tool per sapere chi (s)parla di te

Twitter e’ il sito di microblogging piu’ conosciuto al mondo, lo sappiamo. Sappiamo anche che ci si inscrive su Twitter per fare nuove amicizie, per avere dei contatti che possono essere utili, per far promozione ai propri siti e blog (pssss avete gia’ aggiunto ./lsd ai vostri contatti? =P), per fare vedere le proprie skill artistiche (come gia’ detto in un altro post) e per vedere che cosa succede in giro.

Twitter offre infinite possibilita’ di sfruttamento, soprattutto per quanto riguarda il gossip.. diciamocelo, il pettegolezzo tira come un carro di buoi e sapere quello che dicono di noi ci incuriosisce.
Curiosi fin nel midollo, vero?
Allora perche’ perdere l’occasione di sapere chi parla di noi?

Ecco allora 5 utilissimi tool, provati e testati, per sapere tutto, ma proprio tutto, riguardo alle persone che parlano, twittano, sparlano e retwittano a proposito di noi!

Come recita il nome del programma, il programma non e’ altro che un allarmeche si attiva seguendo alcune parole chiave specificate dall’utente.
La registrazione e’ semplicissima grazie al sistema di OAuth aggiunto alla compilazione di pochi dati quali una mail valida, la password, il nome dell’account di Twitter e le keywords da monitoarare (modificabili in seguito).

Dalla sua interfaccia si possono inoltre aggiungere utenti da ignorare in modo da non instasare la casella di posta.
Altra utilissima feature e’ la possibilita’ di selezionare con quale frequenza verranno consegnate le email: giornaliere, settimanali oppure alla bisogna.

L’interfaccia mail non brilla per la grafica ma fa la sua funzione:

_____________________________________________________________________

Altro sistema per avere gli ultimi aggiornamenti nella vostra casella di posta e’ Twilert; il concetto e’ lo stesso: ci si identifica tramite il sistema OAuth e si selezionano le keywords assieme ad un range di tempo nel quale far cercare a Twilert le keywords stesse.

Gli alerts vengono riepilogati comodamente nella stessa pagina, per bloccarli e’ sufficiente spostare l’indicatore posto sulla destra.

_____________________________________________________________________

Per gli amanti del minimalismo efficiente: Twitstra si presenta semplice e deciso sia nell’interfaccia che nelle notifiche;  una volta effettuato il login via OAuth l’interfaccia si presenta essenziale:

Inserite l’email alla quale farete riferimento e controllatela subito per il link di attivazione:

Minimalista al massimo =)
Da questo momento il poi tutti coloro che parleranno di @KV0 saranno catalogati nella mia inbox:

_____________________________________________________________________

Ecco un altro sistema essenziale nell’interfaccia e abbastanza pratico nella funzione: Puly (la puleggia) attraverso due semplicissimi click permette di avere nella propria casella di posta tutti i tweet, le reply, le list-add che ci riguardano.

Semplice.

_____________________________________________________________________

UGOtwit e’ pensato per i mobile reader piu’ che per le email ma offre lo stesso un ottimo servizio. Una volta completati i campi richiesti verra’ inviata una email per la conferma del servizio.
Controllate anche nella vostra SpamBox poiche’ il servizio, in francese, potrebbe far finire la’ le vostre email; clickate quindi sul link di convalida e pronti a partire!

Da ora in poi ogni tweet che ci riguarda sara’ monitorato e arrivera’ nella nostra casella di posta, con la possibilita’ di rispondere direttamente alla persona che ci ha menzionati.

full-stack graphic designer | social media manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura