Lost Camera, un classico

Durante le vacanze, piu’ che in ogni altro periodo dell’anno, la paura di perdere, o di vedersi rubare, i propri oggetti personali dilaga.
Esistono sistemi molto intelligenti per poter avere in tempo reale il track del proprio telefonino o del proprio tablet; per il portafoglio ancora non e’ stato realizzato niente di davvero efficace, cosi’ come per le pochettes del trucco o per i vecchi lettori mp3. E per le fotocamere?

LOLdwell ed i manuali IKEA SciFi

./lsd e’ prossimo al trasloco (e ancora non ho preparato niente) e mi sono gia’ fatta qualche interessante giretto all’IKEA di Grancia con metro e matitina; ho sempre trovato divertenti le istruzioni per montare gli ammenicoli svedesi poiche’ nella loro semplicita’ hanno sempre un che di diabolico.
Che ne pensate di questi nuovi manualetti di istruzioni? =)

Cosplay: Consigli per gli acquisti

Il termine cosplay deriva dalla contrazione delle parole inglesi costume e play, che descrivono accuratamente l’hobby di divertirsi vestendosi come il proprio personaggio preferito. Dato che questo fenomeno è nato in Giappone, il personaggio rappresentato da un cosplayer viene spesso scelto tra quelli individuabili nei manga e negli anime giapponesi, ma non è raro che il campo di scelta si estenda ai videogiochi, alle band musicali, ai giochi di ruolo, ai film e telefilm e ai libri di qualunque genere e persino alla pubblicità.

Se decidete di avere una relazione online.. chiedete almeno una foto!

Non si fa che parlare di quanto gli incontri in rete possano essere pericolosi.. lo sono davvero?
C’e’ chi trova davvero il grande amore, l’anima gemella, e chi ancora naviga alla ricerca di quello che potrebbe essere un matrimonio od una storia duratura. Di pazzoidi e millantatori in giro ce ne sono parecchi, ma se proprio decidete di voler intraprendere una relazione amorosa fatevi almeno dare una fotografia, sperando che non sia un fake anche quella =)

La poker mania e le carte giuste

Alla mia dolce meta’ piace giocare a Poker, io preferisco la Briscola e Machiavelli, ma non mi dispiace nemmeno un giro a Go-fish.
In comune tutti questi giochi hanno le carte, che siano classiche Modiano, Jass, Napoletane o Irlandesi hanno tutte delle deliziose figure; mi piace un sacco guardare e confrontare le figure delle donne, dei re e dei fanti; non le trovate belle anche voi?

Gli avatar predefiniti (e non) di Facebook

L’avatar in rete e’ quello che piu’ si avvicina al nostro ego, con un quadratino diventiamo caricature di noi stessi.. Oramai quasi tutti i servizi di social networking propongono di caricare il proprio avatar, lasciando con una immagine standard chi non vuole darsi la pena di personalizzare l’account. Tra le uova di Twitter e le faccine di deviantART ecco che anche Facebook si fa notare per la scialba sagoma maschile o femminile che propone come standard.