Siamo tutti tifosi: W la Vuvuzela!

In tempo di mondiali siamo tutti tifosi, anche chi non si fila il calcio durante tutto l’arco dell’anno.
Divisa tra l’Italia e la Svizzera seguo i risultati solo per radio o per TV, senza avere la minima cognizioni dei tempi e dei modi in cui si svolgono le partite.

Ma la vera novita’ di quest’anno e’ la Vuvuzela, in lingua tswana (una delle lingue ufficiali del SudAfrica) e’ chiamata lepatata; e’ una trombetta ad aria utilizzata negli stadi, un po’ il simbolo del tifo sudafricano.. ed e’ arrivata fino a noi come tormentone, assieme a Shakira e alla sua Waka Waka (che nella lingua autoctona significa “cammina, vieni“).

Il suono e’ davvero orripilante, spacca i timpani anche a distanza!
Ma e’ entrata nelle case di quasi tutti e, nelle case in cui non e’ entrata dalla porta, ci arriva tramite computer: puntando il browser su Vuvuzela Time, inserite l’URL del vostro sito (senza HTTP:// che pare generare un misundertood nella composizione dell’URI esterno) e visitatelo..

.. e non scordate di alzare il volume, stappare una birra e fare la ola con le bandiere della vostra squadra del cuore!

full-stack graphic designer | social media manager | community manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura