LOLdwell ed i manuali IKEA SciFi

./lsd e’ prossimo al trasloco (e ancora non ho preparato niente) e mi sono gia’ fatta qualche interessante giretto all’IKEA di Grancia con metro e matitina; ho sempre trovato divertenti le istruzioni per montare gli ammenicoli svedesi poiche’ nella loro semplicita’ hanno sempre un che di diabolico.
Il mio piu’ fedele alleato (oltre al supporto morale della mia dolce meta’) e’ l’avvitatore elettrico (sempre dell’IKEA) che ho scoperto essere estensione della mia mano sinistra; per il montaggio e’ necessario, per non dire indispensabile! Perche’ ti dicono che ti servono solo “un cacciavite, un martello e una chiave a brugola (fornita)” ma non ti dicono che i buchi nel legno devi farli da te e che probabilmente avrai bisogno di due o tre giorni lavorativi per finire di montare una mensolina…

Fortuna che questi manuali di H. Coldwell Tanner sono di tutt’altro genere =)

Di questo ho capito tutto tranne l’uso delle mucche e la chiave a brugola (che, davvero!, se anche non ne hai bisogno c’e’ sempre, sia mai che alla nonna si sviti una rotella..).
Credo che sia un po’ caro in termini di vita umana, ma nessuno e’ perfetto!

McFly e’ incluso?

Anche questo liscio come l’olio!

Per farvi capire il grado di comprensione di quest’ultimo manuale cito una strofa di Fabri Fibra: “Mille strofe, rime catastrofe, l’opposto, l’apostrofo, apostolo, a posto (eh?)” – e soprattutto la parte finale: eh???

Comunque sia li trovo divertenti e ben fatti; la prossima volta che vado all’IKEA mi assicurero’ che il manualetto delle istruzioni sia cosi’ ben fatto =)

full-stack graphic designer | social media manager | community manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura