Italian Web Design cambia la sua immagine, ottimo lavoro!

Per tutti gli appassionati di design e per i neofiti ecco come cominciare una bella giornata: puntate il browser su Italian Web Design e dite la vostra sul nuovo look!

Il lavoro di restyling, a cura di Laura “Lauryn” Gargiulo riguarda anche la sezione del Forum con un fresco template (che vi consiglio di consultare per avere suggerimenti e ispirazioni o per dire la vostra); una scelta maturata per alleggerire le pagine e migliorare la navigazione, come riporta Laura nel post dedicato:

[..] ho dato una rinfrescata a sito e blog grazie ad un bel template di Themeforest. Si è alleggerito un poco il menu e ho raccorpato alcune voci. Presto riordinerò la colonna di destra per rendere più immediate le “segnalazioni” di link e lasciando spazio invece alla parte di blog qui sulla sinistra.Spero vi troviate bene in questa nuova casetta.

Ho deciso di fare qualche domanda a Laura per saperne di piu’ su questa scelta:

Laura, la scelta di un template di Elegant Themes non e’ certo caduta dal pero: che cosa ti ha spinto verso un template piuttosto che un design personalizzato?
Semplicemente dalla mancanza di tempo eheh e anche dal fatto che volevo semplificare le cose, per cui sarebbe bastato un template stile magazine ma pur sempre un template già pronto. Ce ne sono di tanto belli in giro, e questo ancora non l’avevo visto (ora magari spunteranno i cloni hahahah)

E non sai quanto condivido questa scelta =)
Alleggerire il peso del sito e’ una delle costanti di ogni utente, dal blogger navigato al novizio e chi, come te, gestisce un sito dove vengono raccolte tali moli di informazioni, sa che cosa significa rendere il tutto piu’ agevole. Hai optato per qualche plugin particolare?
No niente plugin, e anche la struttura è rimasta la stessa. semplicemente il paginone multifunzione che c’era prima è stato semplificato lasciando all’intelligenza degli utenti di sfruttarne comunque le potenzialità.

IWD non assume collaboratori (evvabbe’, straccia pure la mia richiesta =P), il suo organico e’ ben amalgamato.. puoi presentarci i tuoi collaboratori?
Chiunque può diventare collaboratore, basta che scriva un bell’articolo interessante e questo verrà pubblicato. Starà a lui scegliere se venire premiato con tante visite al proprio sito (con un backlink in fondo) oppure con 5 euro via paypal. I collaboratori più assidui sono e sono stati: Laura De Masi, Marco Olivetti, Sharon Sala… ma puoi verificare tu stessa gli autori e il numero di articoli pubblicati, qui: http://www.italianwebdesign.it/autori

La rubrica “La posta di Sara“, a mio vedere, e’ una grande idea: un’avvocatessa che risponde alle domande degli utenti a beneficio degli utenti.. e per di piu’ gratuitamente! Come ti e’ venuto in mente?
Sarà banale, ma mia cugina (che poi è l’avvocatessa in questione) ha bisogno di farsi un po’ di pubblicità, e cosa c’e’ di meglio di questa rubrica? Devo dire che un po’ sta languendo tale rubrica perchè le domande sono sempre e solo le stesse nel nostro campo, e già abbiamo abbondantemente risposto in passato. Inoltre non sempre Sara ha il tempo di rispondere adeguatamente alle domande poste, ma il banner serve comunque a darle visibilità e agli utenti a sapere che c’è un’avvocatessa pronta ad accogliere nuovi clienti (e avendo me come cugina può approfondire alcune meccaniche del web che spesso sfuggono ad un avvocato).

Altri cambiamenti in vista su IWD?
Per ora nada :D

Grazie Laura per il tuo tempo, ci vediamo su IWD =)

* a proposito della yellopecora citata nell’excerpt: era una vecchia barzelletta con relativo fangroup su Facebook, che se non la sapevi raccontare faceva pena =) Ma e’ anche il nome di una creative agency italiana che fa capo a Gifted Visions. Beeeeeeeeeeeeeh =)

full-stack graphic designer | social media manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura