Evangelion Merchandise

Ogni nuova uscita riguardante Envagelion porta con se’ una scia di merchandise e di gadgets che, sfortunatamente, non arrivano fin alle nostre latitudini.
Gironzolando, come mio solito in cerca di spoilers o gustose chicche, mi sono imbattuta in queste, di chicche: a cominciare dalle lattine di caffe’.
Come da noi spospolano le bevande energetiche, in Giappone il caffe’ in lattina o in brick e’ una consuetudine; quasi sempre al latte e zuccherato, viene venduto nei grossi supermercati e alle macchinette automatiche. In occasione del lancio di Neon Genesis Evangelion: Rebuild of Evangelion: Evangelion 2:0 – You can (not) advance, ecco che sono spuntate queste lattine – 6 motivi differenti – andate a ruba.
La produzione e’ ad opera della UCC Ueshima Coffee Company, di Kobe, in Giappone che, sul retro di queste lattine, ha inserito la pubblicita’ del film animato e un concorso per celebrare i 40 anni della fondazione della compagnia.


Della stessa serie esiste anche la bottiglietta in PET con bellissime illustrazioni su ogni lato:

E dopo la sete, plachiamo la fame con le patatine al pepe nero AT Field, distribuite da Lawson. La forma delle patatine effettivamente ricorda un AT Field =)

Al posto del pepe nero (che e’ squisito) potete provare le patatine a fiammifero al gusto aglio. Non il massimo se dopo dovete baciare qualcuno =)

Ancora patatine, le Doritos, distribuite dalla Japan Frito-Lay:

Tante mine NN per questo contenitore di gomme da masticare a forma di Evangelion 01 Test Type, prodotta dalla ditta nipponica Heart, specializzata in chicce e dolciumi.

Il pasto principale, veloce come di consuetudine, e’ una zuppa liofilizzata in vari gusti: ramen vegetariano (Rei e’ vegetariana) della Toyo Suisan Kaisha, aromatizzata all’aglio – l’odore dell’aglio e’ appena percettibile mentre il gusto agliato e’ quasi assente, piu’ che altro assomiglia al sapore di brodo di verdure e pollo.

La versione Katsuragi e’ piccante come lei: ramen al curry della Acecoook.

Se giocate al Pachinko (ovviamente Evangelion Pachinko qui la brochure di distribuzione ufficiale in .pdf) potete essere tra i fortunati vincitori del premio “mangereccio”; sigillate in una scatola di cartone rinforzato, con nastro adesivo riportante il logo NERV, una super confezione prodotta da Nissin da 24 confezioni di ramen con piccoli AT Field di pesce, verdure, spezie, bocconcini di porchetta e aromi misti.
La linguetta di apertura ha la forma delle punte della Lancia di Longino che sembrano penetrare il Central Dogma; e all’interno del coperchietto a strappo c’e’ una frase ripresa sia nel manga (Tankobon numero 19 – Stage 3 – The Moon inside the Darkness, pagina 16) che nell’anime in cui Rei, sopravvissuta all’attacco dell’angelo Ramiel, dice ad un preoccupatissimo Shinji (che ha aperto l’Entry Plug manualmente): “I’m not sure what expression I should make.. at a time like this..“.
La frase in fondo al coperchietto e’ la risposta di Shinji: “You should try smiling.“; ovviamente le parole di Rei sono state un poco alterate con il risultato di avere questa frase: “I’m not sure what expression I should make when something tastes so good..“.

Su JZool potete trovare dei carinissimi accendini Zippo con Rei, Asuka e Mari. Il costo e’ un poco alto ma i veri otaku non se ne crucciano troppo. C’e’ anche una versione obsoleta, dedicata a Evangelion: Death and Rebirth.

Per non menzionare tutto quello che si trova permanentemente sullo shop ufficiale EvaStore.
Infine, non poteva mancare il trailer del nuovo film Evangelion 3:0 Quickening (Evangerion Shin Gekijōban: Q Quickening):

full-stack graphic designer | social media manager | community manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura