l'emozione del bianco e nero

Christian in Wonderland

Da qualche mese ho seguito l’evolversi di un progetto, Wonderland Hair, sul mio feed; dal periodo Hammer in poi, il genere in bianco e nero mi ha conquistato e non ho potuto non farmi piacere la vita che scorreva davanti agli occhi – metaforicamente (il link sull’immagine vi porterà sulla pagina Facebook di Wonderland Hair dove potrete vedere uno dei tanti video, guardateli!).

Wonderland Hair

A capo di questo progetto c’è Giacomo Picchereddu, padre naturale di Wonderland Hair; tra i supporters Christian Favale, ex Team PokerStars Pro e tutt’ora poker player molto seguito; tra le sue passioni, oltre al poker, ci sono i viaggi e la cinematografia. Riprendo quindi le fila del mio passato e mi interesso a questo progetto, chiedendo a Christian direttamente:

Non posso dirti nulla. E’ un segreto. Letteralmente un segreto. Sto aprendo un locale che non c’è. Un rifugio fuori dal tempo nascosto nel centro storico di Genova. Lo so che è poco ma è il massimo che posso dirti. Wonderland Hair, oltre ad essere una barbershop con un team collaudato al top italiano in quanto a tecniche di taglio, è una poltrona comoda al centro della città dove poter davvero allentare lo stress. Ed un indizio per trovare quel luogo che non c’è.

Questa domanda chiude la chiacchierata fatta giorni fa su PaganoEvents.com dove parliamo anche di WSOP e stress, soprattutto stress!

Ma io passo oltre, rubo alcune foto e ve le propongo, nel colore originale.
Per farvi apprezzare e capire quanta passione e creatività si respira tra quelle sedie; sarà che mi piace molto il concept, il mix di elementi early American style; sarà che ho messo a questo locale un sottofondo jazz degno di un Bill Evans in grande spolvero. Sarà che certe cose conquistano al primo colpo.

WonderlandHairWonderlandHairWonderlandHairWonderlandHair WonderlandHair WonderlandHairWonderlandHair

full-stack graphic designer | social media manager | community manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura