se pensate ad un regalo tech, le T2 sono perfette

Bluedio T2: le cuffie che non ti aspetti

Turbine T2 Turbine T2

Ero immersa nel sito BOSE alla ricerca di un paio di cuffie wireless, spulciavo tutti i modelli basandomi unicamente sulla fiducia del brand, sull’esperienza delle cuffiette per il running, sulla qualità del suono.
Poi sono passata alle Sennheiser e alle Ultrasone – anche qui la scelta del marchio è dettata da esperienze precedenti – e la lotta per stabilire un ordine di preferenza è stata difficile.. due mesi di comparazione, di valutazione dei prezzi, di pro/contro generali per arrivare qui:

  1. BOSE Quiet Comfort 35 wireless (CHF419.95)
  2. SENNHEISER PXC 550 wireless (€439)
  3. ULTRASONE Edition M Black Pearl (€899)

Per arrivare lì e buttare tutto alle ortiche quando i soliti noti (Giacomo, la colpa è tua principalmente!) ti vengono fuori con le Bluedio Turbine 2. E scoppia una nuova storia d’amore.

Bluedio T2: Love is in the air!

Bluedio T2: Love is in the air!

Acquistate su GearBest (altra esperienza nuova) dopo aver letto recensioni e, soprattutto, confrontato esperienze con i “pulmini“, le Bluedio T2 sono veramente comode; leggere, maneggevoli, in materiale decisamente più che buono.
L’audio non ha niente da invidiare ai grandi marchi – se non si è troppo esigenti e si considera che le T2 sono in una fascia midlow price – e si possono correggere i piccoli difetti impostando il proprio equalizzatore al meglio.
Il cuscino è morbido, si possono regolare in ampiezza, si possono piegare per trasportarle al meglio (ma sono talmente belline che è quasi un peccato non farle vedere) e la batteria dura circa 45 ore.
La durata la devo testare in varie configurazioni e con i vari dispositivi a sui le collegherò.

Il packaging è essenziale: scatola di cartone stampata, cavo USB, cavo audio, manuale di istruzioni minimal. Niente surplus, niente sprechi, tutto riciclabile.

Il packaging cartonato con stampa fronte e retro

Il packaging cartonato con stampa fronte e retro

Tirate fuori dalla scatola in 3 secondi, messe in prima carica per 2 ore, pair su iPhone e Mac in un lampo – qui sotto il pannello di connessione di VOX, di cui ho già parlato.

Playlist di prova su VOX

Playlist di prova su VOX

La portata è quella casalinga, lasciando il telefono in una stanza posso ascoltare la musica ovunque, anche sul balcone, a patto di lasciare la porta-finestra. A seconda del tipo di muri interni la portata potrebbe cambiare.

Non esiste un’app per questo tipo di cuffie (esiste per gli amplificatori e le UFO) ma non ne sento davvero la mancanza.
Il prezzo poi è davvero abbordabile e competitivo, tanto che ne ho approfittato per prendere anche un porta-cavi da borsetta, che ho già riempito quasi alla saturazione – per chi se lo stesse chiedendo, qui una foto del mio “What’s Inside my Backpack“, dove spiccano le Ultrasone =)

Un porta cavi e cavetti, cacciaviti, cosucce varie..

Un porta cavi e cavetti, cacciaviti, cosucce varie..

Un ottimo acquisto, sono davvero soddisfatta e questa sera sarà l’occasione perfetta per scoprire come si comportano con gli ASMR!

full-stack graphic designer | social media manager | blogger, autrice e saggista | appassionata di Giappone, poker e pianoforte | mai senza occhiali da sole | attaccabrighe per natura