Riflessione aperta sui clienti e le loro stramberie (ovvero dei Gorilla e dei Chihuahua)

Inutile buttare benzina sul fuoco, l’argomento clienti e’ sempre spinoso e se ne potrebbe parlare per i prossimi secoli (calendario Maya a parte).
Recentemente ho avuto modo di constatare, in maniera piuttosto brutale, quanto i clienti (di qualsiasi genere e natura) non perdano tempo a gettare le colpe su coloro che eseguono i lavori.
Li ho voluti dividere in due sezioni distinte: i Gorilla e i Chihuahua.